MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

54 anni, da 10 anni sulla strada, non batte il marciapiede, lo pedala in cerca di clienti, lo fa per dare un futuro ai propri figli con non poche difficoltà, tra aggressioni e multe assurde, Susanna si è sfogata a Non è la Radio, durante la trasmissione Fatece caso

ASCOLTA IL PODCAST

LEGGI L’INTERVISTA
Ciao Susanna, benvenuta a Fatece caso

Buonasera a voi

Susanna, noi ti abbiamo contattato perchè ormai sei un’istituzione a Roma, per chi non la conoscesse, Susanna è quella ragazza che vedete spesso pedalare su via Salaria e fa avanti indietro, senza girarci intorno, lo fa perchè pratica il mestiere più antico del mondo.

Susanna, ultimamente ha avuto dei problemi

Eh sì, ne ho avuti tanti di problemi, sono stata anche quasi ammazzata, ho ricevuto un multa di 3.500 euro tre anni fa, due anni fa l’aggressione di un romeno che per poco non mi ammazza di botte e mi ha fratturato diverse ossa del corpo e una settimane fa mi hanno fatto una multa per questa nuova ordinanza sul decoro a Roma

Ah perchè a Roma c’è il decoro?

Io non capisco perchè questo accanimento, io non ho fatto niente di male, stavo solamente ballando e mi hanno fatto la multa perchè i movimenti che facevo erano erotico sessuali, così è stato scritto sul verbale

Quanto ti hanno fatto di multa?

250 euro di multa, giovedì scorso, sono rimasta senza parole, mi veniva da piangere

E’ la seconda multa che prendi? Non ne hai prese altre?

No, è la terza, mi ha multato anche la municipale perchè andavo contromano in bicicletta

Io qui volevo arrivare, ti hanno fatto una multa di 350 euro perchè andavi contromano in bicicletta quando a Roma non c’è un ciclista che rispetti il codice della strada

Ce l’hanno con me perchè io sono un personaggio che dà fastidio, perchè ho iniziato questa cosa per bisogno, poi sono esplosa, mi ha cominciato a cercare il Messaggero, poi la Zanzara, poi Raidue e poi le Iene

E poi siamo arrivati noi di Non è la Radio

E quindi si vede che alle forze dell’ordine questo dà fastidio quindi prima il poliziotto che si è accanito con il pantaloncino e mi ha multato per atti osceni in luogo pubblico

Questa è proprio ipocrisia però, a Roma è pieno di ragazze che vanno in giro con i pantaloncini, straniere e italiane, se multi Susanna, multi tutte le ragazze, le fai un multa perchè va contromano in bicicletta? e allora multi tutti i ciclisti che violano il codice stradale. Roma è piena di ragazze che si prostituiscono e che girano nude, tu sei balzata agli occhi di tutti perchè ti vedevano tutti i giorni sulla Salaria ma non hai mai varcato il limite della pornografia

Invece la municipale mi ha detto che così non potevo pedalare e che mi dovevo vestire da ciclistica, che io dovevo sembrare una ciclista

Ma dove sta scritto? Che c’è il codice dell’abbigliamento?

Queste sono cose che fanno rimanere tanto e tanto male perchè è un accanimento contro di me assoluto, io che faccio di male? Io sto lì per guadagnare il pane, per me e per i miei figli, io ho bisogno di stare là per vivere.

Se tutte le prostitute andassero in giro come vai in giro tu, Roma avrebbe un decoro urbano molto migliore, perchè non se la prendono con tutte le prostitute che vanno in giro nude?

Multano anche le altre però essendo straniere non hanno conseguenze con queste multe, io sono romana, residente a Roma, loro no. Perchè non riaprono i bordelli, le case chiuse e non ci fanno pagare le tasse? Io d’inverno muoio di freddo, ho bisogno di scaldarmi nella hall di un albergo e invece di aiutarci ci multano, la prostituzione è una realtà, tutti gli uomini cercano le prostitute, io ho iniziato 8 anni fa, ho lavorato anche in centro, a via Veneto.

Tu hai dei figli?

Sì, io ho iniziato per loro, per dargli tutto quello di cui avevano bisogno, per mandarli a vivere da soli

Quanti anni hanno?

Ora ne hanno 23 e 20, la femmina l’ho mandata al nord a studiare e il maschio a breve andrà anche lui a studiare fuori, senza questo lavoro dai guadagni alti, non avrei potuto realizzare al meglio la vita dei miei figli

Però non facciamo passare nemmeno il messaggio che l’unico modo per dare una vita migliore ai propri figli sia quello della prostituzione, tu ti ci sei trovata perchè in una situazione di crisi sei stata costretta a entrare in questo ambiente

Io ho fatto dei lavori umili, non andavamo avanti, non ce la facevamo più, noi purtroppo veniamo da Montecarlo, siamo venuti da un’estrema ricchezza alla povertà di quando siamo rientrati a Roma.

Tu sei andata a Montecarlo con il compagno di allora, il padre dei tuoi figli?

Certo, è lui che mi ha portato lì, quindi quando è finita questa vita di lusso, io ho voluto far star bene i miei figli e dargli un futuro, per questo sono sulla strada.

I tuoi figli lo fanno che fai?

Sì ma non voglio parlare di loro che soffrono moltissimo per quello che faccio

Susanna io non rimango sconvolto per quello che fai ma per il fatto che ti abbiano fatto multe perchè andavi contromano in bicicletta, per i pantaloncini corti o perchè ballavi, multe fatte per il decoro di questa città quando questa città avrebbe bisogno di ben altre iniziative

Con la mondezza che ti trovi appeni esci di casa

La mondezza, le buche, i mezzi che non funzionano, le metropolitane che sono chiuse, gli autobus che vanno in fiamme, la sicurezza

Se un povero Cristo non sa fare altro nella vita che guadagnare i soldi così, lasciatecelo fare

Sarebbe un discorso da ampliare, sul legalizzare o meno la prostituzione

Bisogna assolutamente farlo

Anche perchè ci sarebbe più controllo a 360°, ora ci sono vite a rischio

Incidenti, qualche pazzo che arriva, speriamo si possa risolvere questa cosa.

Susanna, noi ti ringraziamo e ti auguriamo il meglio per te, anche un lavoro meno umiliante

Non è assolutamente umiliante, io questo lavoro me lo sono scelto e sono felice di quello che faccio, faccio stare bene tanta gente, io sono un dono per gli uomini, sono solare, sono gentile e sono dolce

Susanna quanti anni hai?

53 ma sembro una ragazza di 35-40 anni, io la mattina alle 5:30 vado a correre, ci tengo a dirlo, sono un’atleta, mi alleno tutte le mattine 3 ore e mezzo

Susanna, hai il lavoro che hai scelto, lo fai con piacere, non ti obbliga nessuno, non fai niente di male, ognuno è libero e non siamo noi a giudicare, però reputiamo assurde le multe che ti hanno fatto, quando a Roma si vede veramente di peggio.

Noi ti ringraziamo e ti auguriamo buona serata

Grazieee, in bocca al lupo per tutto e stasera guardatevi le Iene che ci sono io

Ah anche lì sei?

Sì, grazie e in bocca al lupo per la Radio

Crepi il lupo!

GUARDA LA PUNTATA INTERA:

MAmanero

1 COMMENT

  1. Affermo che, anche con le nuove disposizioni legislative, le Ordinanze Sindacali ed i Regolamenti di Polizia Urbana devono essere conformi ai principi generali dell’Ordinamento, secondo i quali la prostituzione su strada non può essere vietata in maniera vasta ed indeterminata. Di conseguenza, i relativi verbali di contravvenzione possono essere impugnati in un ricorso. In più per le medesime ragioni, i primi provvedimenti suddetti non possono essere emessi per problematiche permanenti ed i secondi non possono riguardare materie di sicurezza e/o ordine pubblico.
    P.S. I relativi soggetti possono essere sanzionati per evasione fiscale, anche per le tasse locali (art. 36 comma 34bis Legge 248/2006, come chiarificato dalla Corte Costituzionale con la Sentenza n. 141/2019).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here