volley femminile italia

L’Italia del volley femminile non si ferma. Ieri sera, 4 Settembre, a Lodz in Polonia le azzurre hanno battuto per 3-1 la nazionale russa.

Un altro successo per l’Italia,che ora sogna un altra medaglia prestigiosa da esporre nella gloriosa vetrina del volley italiano.

Le Azzurre, per ora, mantengono fede tradendo alle grandi aspettative che si sono formate intorno alla squadra: 6 vittorie, 1 sconfitta e solo 4 set persi, primo posto nel girone, si punta verso la semifinale.

Le Italiane non sono partite bene: dopo essere state avanti per 24-23, sono state rimontate dalle avversarie  russe che si sono aggiudicate il primo set per 27 punti a 25.

Poi, nel secondo set, l’Italia ha migliorato la ricezione, la difesa e di conseguenza anche gli attacchi sono stati più precisi sbriciolando il muro russo. 25-22 e partita in parità.

Nel terzo set, l’Italia ha combattuto con caparbietà, le ragazze italiane hanno tirato fuori il carattere che fin qui le ha contraddistinte e hanno portato a casa il set del sorpasso: 27-25.

La vittoria non era così scontata, il rischio di rilassarsi e sottovalutare le ragazze russe c’era ed era alto.

Ma l’Italia che ora è una nazionale esperta, solida, formata giovani talenti e campionesse affermate. 25-21, partita in cassaforte e semifinale in calendario per Sabato 7 Settembre.

Il Volley Femminile Italiano continua nel suo percorso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here