I carristi dell'Ariete si addestrano
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Una nave, tre mezzi aerei e 500 uomini. Sono questi i dettagli ipotizzati dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio per missione militare in Libia, spiegati durante il question time alla Camera. La bandiera sarebbe però quella Euopea, all’operazione dovrebbero infatti partecipare anche altri Stati dell’Unione.

Il numero uno della Farnesina assicura però che per dar il via a ‘Irini’, questo il nome scelto per la missione, sarà necessaria l’approvazione da parte delle Camere. Il ministro ha comunque fatto intendere che ci sarà un’accelerazione per portare il cosiddetto decreto missioni prima in Consiglio dei minitri, quindi alla Camera e al Senato.

Intanto, il governo di Tripoli ha chiesto al Tribunale penale internazionale dell’Aja di incriminare il generale Khalifa Haftar per i “crimini di guerra” e “contro l’umanità”. La denunci arriv dopo l’attacco perpetrato dal generale alla capitale libica. Lo ha annunciato con un post su Facebook il ministero degli esteri libico sintetizzando. “Le milizie di Haftar – spiegano le autorità di Al Serraj – hanno violato il diritto internazionale e umanitario”.

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here