La riforma introduce in sostanza tre cambiamenti: al testo dell’articolo 52 del codice penale avviene l’introduzione dell’avverbio “sempre”, specificando che la proporzionalità tra offesa e difesa “sussiste sempre” se l’aggressione avviene in casa o sul luogo di lavoro; all’articolo 52 viene introdotto un quarto comma che stabilisce che la difesa “è sempre legittima” nel caso qualcuno stia respingendo un’intrusione “con violenza o minaccia”; l’articolo 55, in cui si parla del reato di eccesso colposo di legittima difesa, viene modificato; la riforma specifica che non può essere colpevole di eccesso di legittima difesa colui che si è difeso da un’aggressione nella sua abitazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here