Le Mans '66 - La Grande Sfida

Film di genere Azione, Drammatico del 2019 diretto da James Mangold con Matt Damon e Christian Bale. Uscita al cinema: 14 Novembre 2019. Durata: 152 min. Distribuito in Italia da 20th Century Fox. Paese di produzione: USA.

 

La trama di Le Mans ’66 – La grande sfida (2019). Storia di un team eccentrico e determinato guidato dal visionario creativo di auto Carroll Shelby e del suo pilota inglese Ken Miles, ingaggiati da Henry Ford II con la missione di costruire da zero una nuova automobile in grado di rivaleggiare con la vincente Ferrari al Campionato del Mondo di Le Mans del 1966.

Nel 1963 la Ford Motor Company contatta Enzo Ferrari per una possibile acquisizione, ma il Drake interrompe presto i rapporti, quando comprende che nell’accordo è inclusa anche la Scuderia Ferrari. Le sue automobili da corsa, le più affascinanti e vincenti, trionfano da tempo alla fondamentale 24 Ore di Le Mans, umiliando gli avversari per tutti i primi anni ’60.

Henry Ford II però non accetta la sconfitta né in pista e ancora meno al tavolo degli accordi. Striglia ingegneri e designer per cercare di costruire un’automobile più performante di quelle del Cavallino Rampante, in vista dell’edizione 1966 della gara. A capo del progetto vi è il visionario Carroll Shelby, vincitore di Le Mans nel 1959 costretto, poco tempo dopo, ad abbandonare le corse.

Shelby ha l’idea giusta e l’uomo necessario per guidare il nuovissimo bolide: è il suo collaudatore Ken Miles, un pilota inglese dal temperamento arrogante, ma grande talento in pista. Insieme, i due uomini combattono contro le interferenze dell’azienda per creare un modello che rivoluzioni le leggi della fisica e riesca a superare la Ferrari al Campionato mondiale del 1966. Così, nasce la Ford GT40, bella e dannatamente veloce. Ma per provare a raggiungere la leggenda, il sacrificio potrebbe essere estremo.

 

 

IL MIO VOTO: 7,5

Ci sono gli attori di serie C, quelli che non sanno di neanche dire al ciack “hei ciao come va?!”

Ci sono gli attori di serie B che si divido in due tipi, quelli a fine carriera e quelli che stanno emergendo.

Poi ci sono i bravi attori che fanno buoni/ottimi film.

Salendo arrivano i grandi attori, quelli che mettono la loro firma nei grandi colossal.

In vetta ci sono i mostri sacro come Christian Bale.

Come rendere una storia vera un meraviglioso viaggio nell’arte di fare cinema.

BELLISSIMO!

 

di Giacomo Fabbri

 

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

SEGUICI SU INSTAGRAM

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here