MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

E’ un lunedì-rally per tutti i mercati azionari, con gli indici a livelli record che festeggiano la vittoria di Joe Biden alle elezioni presidenziali Usa. Milano accelera oltre il 2%, Londra guadagna l’1,3%, Parigi l’1,54%, Francoforte l’1,8% e Madrid l’1,7 per cento.

Gli acquisti si concentrano sui titoli tecnologici, con i futures sull’indice Nasdaq 100 in rialzo dell’1,8%. I contratti S&P 500 dell’1,5% e tutti i gruppi industriali nell’indice Europe Stoxx 600 in rialzo.

La Borsa di Hong Kong vola in avvio di seduta: l’indice Hang Seng balza dell’1,73%, a 26.157,77 punti. In rialzo anche le Borse cinesi: l’indice Composite di Shanghai segna nelle prime battute un progresso dello 0,52%, a 3.329,43 punti, mentre quello di Shenzhen guadagna lo 0,55%, portandosi a quota 2.294,59. (ANSA).

La Borsa di Tokyo conclude la seduta vicino ai massimi in quasi 30 anni dopo la vittoria di Joe Biden alle presidenziali Usa, che segna il termine della fase di incertezza che ha caratterizzato gli indici azionari nei giorni scorsi, e sulle aspettative di un imminente accordo sul piano di stimolo per l’economia statunitense. Il Nikkei segna un rialzo del 2,13% a quota 24.839,84, aggiungendo oltre 500 punti. Sul mercato valutario lo yen è stabile sul dollaro a 103,50, e poco sopra 123 sull’euro.

Apre in rialzo, senza strappi, la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib in avvio guadagna l’1,67% a quota 20.011 punti. Sul listino brillano i tecnologici con Stm che guadagna il 3,14 per cento. ANSA

LEGGI ANCHE: TORINO. SPARA A MOGLIE E FIGLIO POI SI UCCIDE

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here