Lazio-Torino, i granata presentano un preannuncio di ricorso
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Lazio e Torino sono pronte a darsi battaglia, ma non sul campo. Le due società, dopo la partita non disputata lo scorso 2/03, hanno già dato il via alla loro sfida legale. Da una parte i biancocelesti sono disposti a tutto pur di ottenere il 3-0 a tavolino, dall’altra i granata che spingono per il rinvio del match.

Per il momento la sentenza è nelle mani del Giudice Sportivo, il quale starebbe prendendo tempo per analizzare tutte le carte. La decisione è prevista per Venerdì, ma non è escluso che possa slittare ulteriormente. Lotito, dal canto suo, sa di aver fatto tutto in regola e spinge per far rispettare il protocollo. Cairo, invece, si appella al precedente di Juventus-Napoli, ribadendo che, intervenuta l’ASL, il loro potere decisionale era limitato.

Proprio su questo proverà a forzare la Lazio, ovvero sulle differenze tra Lazio-Torino e Juventus-Napoli. Nell’ultimo caso, infatti, i partenopei sono stati bloccati il giorno prima della partita, mentre nel caso più recente il Torino ha avuto una settimana a disposizione per organizzarsi. A questo si aggiunge il fatto che, nonostante lo stesso numero di assenza (eccezion fatta per Sanabria), i granata hanno disputato comunque la sfida contro il Crotone di qualche giorno dopo. A Formello la domanda che si pongono tutti è: perchè con i pitagorici si poteva giocare, usufruendo anche della Primavera, e Lazio-Torino no?. Al Giudice l’ardua sentenza.

SVOLTA USA: I VACCINATI POSSONO RIUNIRSI AL CHIUSO E SENZA MASCHERINA

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here