Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Un’avventura lunga dieci anni ma giunta ormai al capolinea. David Silva e il Manchester City si diranno presto addio, non prima però di concludere l’esperienza in Champions League.

I Citizens saranno impegnati all’Etihad Stadium contro il Real Madrid negli ottavi di ritorno (all’andata finì 1-2 al Bernabeu), sarà l’ultima partita in quella che negli ultimi anni è stata la sua casa. In caso di passaggio del turno infatti, le gare di Champions si giocheranno in Portogallo. I tifosi, che non potranno essere presenti, per questo motivo avevano organizzato un raduno per salutare fuori lo stadio la bandiera spagnola. Tutto annullato però, le norme anti-Covid ne vietano la fattibilità. Silva però, ci ha tenuto comunque a ringraziare i fan con un tweet: “Sono commosso dal fatto che i nostri fan abbiano pianificato un tributo per me stasera, ma l’annullamento è la decisione più giusta in queste circostanze. Ci saluteremo insieme al momento giusto quando sarà più sicuro. Stasera godetevi la partita a casa”.

Un messaggio d’addio chiaro, l’esperienza dello spagnolo in Inghilterra è terminata. Per lui nel futuro prossimo potrebbe esserci la Lazio, in pole position rispetto alle pretendenti, e con la quale le trattative sono in fase avanzata. Anche il padre del giocatore ha confermato la sua volontà di giocare in Italia. David Silva potrebbe ancora vestire biancoceleste la prossima stagione, ma stavolta sulle rive del Tevere.

LEGGI ANCHE: LE PRIME PAROLE DI FRIEDKIN: “NON VEDO L’ORA DI INIZIARE”

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER 

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here