MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Il Bayern Monaco si conferma a tratti ingiocabile e travolge la Lazio sin dal primo tempo. Partita sbloccata dal solito Lewandowski che sfrutta un errore di Musacchio per portare avanti i suoi. Il raddoppio porta la firma del giovanissimo Musiala. Sul finire di primo tempo arriva anche la terza rete di Sané. A inizio ripresa quarto gol dei tedeschi (autorete di Acerbi). La Lazio ha un sussulto d’orgoglio e accorcia con Correa

LAZIO-BAYERN MONACO 1-4

10′ Lewandowski (B), 24′ Musiala (B), 42′ Sanè (B), 47′ aut. Acerbi (B), 49′ Correa (L)

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric (53′ Hoedt), Acerbi, Musacchio (31′ Lulic); Lazzari, Milinkovic-Savic (81′ Cataldi), Leiva (53′ Escalante), Luis Alberto (81′ Akpa Akpro), Marusic; Correa, Immobile. All. S. Inzaghi

BAYERN (4-2-3-1): Neuer; Sule, Boateng, Alaba, Davies; Goretzka (63′ Javi Martinez), Kimmich; Sané (90′ Sarr), Musiala (90′ Choupo-Moting), Coman (76′ Hernandez); Lewandowski. All. Flick

Ammoniti: Luis Alberto, Lucas, Correa, Marusic, Escalante, Kimmich, Coman

PARLANO GLI ITALIANI BLOCCATI IN BRASILE: «ABBANDONATI QUI, NEANCHE L’AMBASCIATA SA COSA FARE»

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here