Foto ufficiale S.S.Lazio
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Il giorno è vicino, dopo venti anni la Lazio torna sul palcoscenico delle grandi, quello delle sedici più forti d’Europa. Ad attendere i biancocelesti agli ottavi di Champions, ci sarà il Bayern Monaco campione del mondo e vincitore di ben sei trofei in un anno. La Lazio, che in questi mesi ha ritrovato una forma invidiabile, non ha intenzione di partire battuta e farà di tutto per onorare questa sfida. Lazio-Bayern sarà l’occasione per la squadra capitolina di fare il grande passo in avanti e dimostrare a tutti la vera forza di questa rosa.

La conferenza stampa di Inzaghi e Immobile

Lazio_Bayern, Inzaghi e Immobile presentano la sfida

A presentare il match Lazio-Bayern Monaco sono stati in conferenza stampa il tecnico Simone Inzaghi e il bomber Ciro Immobile. I due, intervenuti in conferenza stampa, hanno voluto caricare e preparare l’ambiente, mostrando quale sarà l’atteggiamento della Lazio domani.

Inzaghi:”Domani sera sarà una bellissima emozione affrontare il Bayern Monaco, il coronamento di un percorso iniziato cinque anni fa. Sarà una partita complicata ma giocheremo questa gara al meglio delle nostre possibilità. Il Bayern Monaco è campione del mondo in carica, più che cercare i loro punti deboli sto cercando le certezze della mia squadra. Klose? Mi farà piacere rivederlo, è stato molto importante nelle mie prime partite, mi ha dato una grande disponibilità.

Abbiamo giocato molto finali in questi anni, quindi saremo in grado di affrontare al meglio anche partite come quella di domani. Sapevamo da tempo di questa partita, ma solo da ieri siamo concentrati sul Bayern Monaco. Questa partita è la ciliegina sulla torta che ci siamo meritati in questo nostro percorso. La vivremo con entusiasmo ed umiltà, cercando come sempre di fare il massimo.

Cercheremo di fare una partita che ci permetta di rimanere aggrappati alla qualificazione, sulla carta il Bayern è una squadra ingiocabile ma siamo maturi e molte volte, quando ci davano per sfavoriti, abbiamo fatto grandi cose. Immobile-Lewandowski? Sono gli attaccanti al momento più forte in circolazione. Ciro ha vinto l’ultima Scarpa d’oro, mentre il polacco sicuramente avrebbe conquistato il Pallone d’oro”.

Immobile:”Sono in attesa di ricevere la Scarpa d’oro, non vedo l’ora di riceverla perché è stata una cavalcata incredibile. Ringrazierò per sempre il mister e lo staff. Acerbi? Ha già marcato Lewandowski, non ha bisogno di miei consigli, è uno dei migliori difensori in circolazione. Non vediamo l’ora di giocare questa partita, siamo stati bravi a gestire bene l’attesa vincendo contro la Sampdoria, da ieri siamo concentrati su questa gara che vedo come un premio. Ci siamo sudati e guadagnati questo ottavo di finale, superando un girone pieno di difficoltà e questo ci dà una grande motivazione per domani.

Confrontarmi con grandi campioni come Cristiano Ronaldo e Lewandowski è un grande onore, mi rende orgoglioso di quanto fatto. Sono emozionato e voglioso di giocare questa partita ma anche triste per l’assenza dei tifosi. Senza di loro, ci manca sempre qualcosa”

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here