MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Un video porno, spacciato come un filmino girato tra un immigrato e una volontaria di un centro di accoglienza, in realtà non sarebbe stato altro che un video girato da una coppia di fidanzati.

Lui è infatti un ragazzo di circa 25 anni, originario di un Paese dell’Africa nera, ma residente da molto tempo a Formia, lei invece la sua ex fidanzata formiana, sua coetanea che sta ultimando gli studi a Roma.

LEGGI ANCHE: SESSO IN CAMBIO DI SENTENZE FAVOREVOLI

Il video è diventato virale al punto da arrivare agli occhi degli amici della studentessa che ha presentato una denuncia a Roma che, finita per competenza alla Procura di Cassino, ha portato il sostituto procuratore Valentina Maisto a indagare il giovane di origini africane per revenge porn, delegando le indagini alla polizia postale di Latina.

L’indagato e la vittima sono già stati ascoltati dagli inquirenti.

La ragazza avrebbe anche negato di sapere di essere stata filmata con il cellulare dall’ex fidanzato durante i loro rapporti sessuali e quest’ultimo, che sembra sogni una carriera come pornodivo all’estero, avrebbe respinto l’accusa di aver diffuso lui il video. L’inchiesta va avanti.

Fonte h24notizie

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here