5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Non si arrestano gli sbarchi di migranti sulle coste siciliane; nelle ultime ore sono arrivati addirittura, sull’isola dei Conigli a Lampedusa, diverse imbarcazioni approdate direttamente tra turisti e bagnanti.

Oggi invece sono state prese d’assalto le spiagge tra Caucana e Casuzze, nel Ragusano.

Gli sbarchi, avvenuti vicino agli scavi archeologici di Caucana, sono avvenuti a circa 800 metri da Punta Secca ( luogo famoso per le riprese della ficton “Il Commissario Montalbano” ), dove 40 migranti sono sbarcati e successivamente fuggiti facendo perdere le loro tracce.

Successivamente sono stati, secondo quanto riportato dal Sindaco di Ragusa, tutti fermati ed identificati dalla forze dell’ordine.

Il Sindaco di Ragusa, Giuseppe Cassì, ha poi rilasciato diverse dichiarazioni:

“Ciò che è accaduto stamattina, con lo sbarco di circa 40 migranti, tutti fermati e identificati, direttamente su una spiaggia a pochi chilometri dal nostro territorio, è un fatto grave.Non è ammissibile l’assenza di un controllo capillare delle nostre acque, specie in un momento in cui sono stati riscontrati diversi casi di positività al covid19 tra persone arrivate sul nostro territorio irregolarmente e quindi al di fuori dai protocolli sanitari. L’appello è che il Governo nazionale non lasci i territori da soli di fronte a un fenomeno che non può essere contrastato dai Comuni, a tutela tanto dei cittadini quanto degli stessi migranti”.

LEGGI ANCHE: Strage Bologna, ecco i telex Sismi da Beirut con le minacce palestinesi all’Italia

Coronavirus, Mosca annuncia: “Entro il 10 agosto brevettiamo vaccino”

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

 

 

 

 

 

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here