La svolta ecologista della Sapienza

La Sapienza festeggia il #PlasticFreeDay, distribuendo borracce in metallo e avviando un vero e proprio programma ecologico.

MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

La Sapienza si avvia verso una svolta ecologista. Infatti, con l’accordo siglato dalla Conferenza dei Rettori delle università italiane (Crui) con l’Associazione Marevivo e il Consorzio nazionale interuniversitario per le scienze (Conisma) aderirà ad una campagna #PlasticFree.

Il programma stilato dal comunicato ufficiale del La Sapienza prevede:

  • Una distribuzione di borracce in metallo, per combattere le bottigliette in plastica;
  • Un potenziamento della rete di fontanelle di acqua potabile all’interno della Città universitaria;
  • Un aumento degli erogatori di acqua senza bicchieri di plastica presenti nelle strutture dell’Ateneo;
  • La diffusione di distributori del caffè con l’opzione “senza bicchieri” al fine di poter incentivare l’uso di tazze personali;
  • Un premio alle società di ristorazione attive all’interno delle università che saranno capaci di abbandonare l’uso di plastica monouso.
  • Messa al bando di bottiglie e bicchieri di plastica al tavolo dei relatori e in tutte le conferenze che si svolgeranno all’interno dell’Ateneo.
 
MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here