La sicurezza del cybertruck Tesla preoccupa problemi di accesso al mercato europeo

Molto lodato e detto impenetrabile Tesla CybertruckDurante il viaggio verso l'Europa si sono verificati problemi e crescevano le preoccupazioni sull'impossibilità di ottenere l'ingresso Entrare nel mercato europeo. Il problema risiede nelle differenze fondamentali negli standard di sicurezza tra Europa e Stati Uniti.

L'America mette al primo posto la sicurezza dei passeggeri, secondo il TÜV Rheinland tedesco, un'organizzazione leader di test e certificazione. D'altra parte, l'Europa attribuisce grande importanza alla sicurezza degli altri utenti della strada.

Ci sono opinioni contrastanti tra gli esperti del settore automobilistico europeo sulla possibilità che il Tesla Cybertruck possa ottenere l’approvazione dell’UE a causa di questi problemi di sicurezza. Cifre. Tuttavia, casi precedenti potrebbero essere stati precedenti per l’approvazione del cyberfarmaco.

Il Tesla Cybertruck è molto duro per il mercato europeo

Entro la fine di novembre 2023, 10 Cybertruck erano stati consegnati ai clienti, ben al di sotto dei 2 milioni di ordini ricevuti da Tesla per il suo futuro pick-up. Si può dire che Tesla abbia attirato una notevole attenzione nel mercato dei cyberfarmaci, ma le cose non sono andate come previsto.

Un mese dopo l’inizio della consegna, si è verificato il primo incidente con un cybertruck. La collisione ha provocato solo lievi graffi sul Cybertruck, mentre l'altro veicolo, una Toyota Corolla, ha subito gravi danni alla parte anteriore.

Le conseguenze dell'incidente mettono in risalto la robusta carrozzeria in acciaio inossidabile del Cybertruck e affermano che l'auto è a prova di proiettile.

Tuttavia, gli esperti avvertono che il design del Cybertruck potrebbe rappresentare un pericolo per le altre auto e i pedoni sulla strada. La questione sta attirando molta attenzione in Europa, dove gli esperti stanno monitorando se l'UE approverà l'ingresso del cyberfarmaco nel mercato europeo.

READ  La Guardia rivoluzionaria iraniana rivendica l'attacco alla base americana in Iraq /Video/

Tesla prevede di consegnare 250.000 Cybertruck entro il 2025. Il raggiungimento di questo obiettivo dipende dalla produzione interna di Tesla di 46.800 batterie di grande formato.

I media stranieri hanno sottolineato che il collo di bottiglia nella produzione di batterie al litio di grande formato non è stato ancora superato in modo significativo. Tuttavia, una volta che i volumi di produzione fossero stati effettivamente scalati sulla prima catena di montaggio, le capacità di Tesla suggerirono che sarebbero seguite rapidamente una rapida riproduzione e una produzione di massa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *