MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Un’altra stagione di serie a è giunta ai titoli di coda e dopo quest’anno, molti allenatori cambieranno.

Cala il sipario su un’altra stagione di seria a e forse mai come quest’anno, cambieranno davvero molto allenatori.
L’unico probabile punto fermo è Stefano Pioli, che insieme alla sua armata ha riportato il Milan tra le grandi d’Europa, difficile la sua partenza. In casa Inter invece la situazione è un po’ diversa. Antonio Conte dopo più di dieci anni ha riportato lo scudetto in casa nerazzurri, stessa casa dove si stanno affrontando diversi problemi economici. Si è parlato di diminuire lo stipendio per l’ex allenatore della nazionale, ma staremo a vedere. In molti lo criticano, ma la Juventus dovrebbe ripartire da lui: Andrea Pirlo. L’ex centrocampista dai piedi d’oro, ha guidato i bianconeri nell’annata più complessa degli ultimi dieci anni, spesso infatti è stato messo in discussione, ma la dirigenza dovrebbe confermarlo. Situazione al quanto incerta invece in casa Lazio, dove Simone Inzaghi è sempre più in forse. “Sono 16 mesi che aspetto di mettermi seduto a parlare del rinnovo con la società”, ha detto ieri sera l’allenatore dei biancocelesti ai microfoni di Sky e ha fatto intendere che solo perché si tratta della sua amata Lazio sta ancora attendendo. Se il tecnico piacentino dovesse saltare, molto probabilmente a guidare il club capitolino vedremo Gennaro Gattuso, che dopo la disfatta di ieri sera contro il Verona è stato esonerato dal Napoli. Aurelio De Laurentiis è invece molto suggestionato dall’idea Juric, proprio colui che nella gara di ieri, alla guida dell’Hellas, ha fatto dire addio ai partenopei alla Champions. L’unica squadra dove già si vive un clima di organizzazione è la Roma, che come si ben sa, da più di un mese ha comunicato di non voler continuare con Fonseca, ufficializzando nella stessa giornata Jose Mourinho.
Un occhio di riguardo va anche ai “top” attualmente disoccupati. Ad esempio Spalletti, altra idea di De Laurentiis oltre a Juric, o ad esempio Sarri, che sembrava ad un passo dalla Roma e ora sembra aver avuto un colloquio con Lotito. Infine c’è anche Allegri, che peró sembra sempre di più il nuovo allenatore del Rel Madrid.

 

REGIONI IN ZONA BIANCA, CONTO ALLA ROVESCIA: DAL 1° GIUGNO SI ALLENTANO I DIVIETI

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here