colazione
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Ecco perché nutrizionisti e ricercatori sostengono che sia il pasto più importante della giornata.

Oltre quattro milioni di italiani, ogni mattina si esibisce in quella che viene definita l’abitudine sbagliata per antonomasia: mangiare un cornetto e bere un cappuccino in circa 10 minuti. 

Secondo un recente studio chi fa quotidianamente colazione presenta un rischio ridotto del 50% di sviluppare obesità rispetto a coloro che la saltano.

Una prima colazione sana e bilanciata aiuta a combattere le malattie cardiovascolari e il diabete mellito oltre a ridurre il colesterolo cattivo e i trigliceridi nel sangue.

Pochi sanno che una colazione regolare, inoltre, regola il metabolismo di glucosio e insulina, contribuendo a mantenere il peso sotto controllo.

Si deduce, quindi, che la prima colazione deve essere considerata il pasto più importante della giornata e ad essa va dedicato il giusto tempo senza andare di corsa.

Saltarla o sostituirla con un semplice caffè o una spremuta d’arancia ha effetti negativi sull’organismo.

Chi sottovaluta la colazione deve tener presente quanto segue: durante la notte il nostro corpo utilizza le riserve di zucchero del fegato e queste al risveglio sono già in fase di esaurimento. Cancellando la colazione, il corpo è costretto a bruciare le proteine muscolari e, in minor quantità, i grassi di riserva per produrre l’energia per l’intera mattinata.

Ulteriore conseguenza di una colazione saltata è la tendenza ad ingozzarsi a pranzo e a cena, immagazzinando un surplus di energia sotto forma di grassi.

Una buona prima colazione, quindi, è alla base di una buona giornata!

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here