MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

A inizio 2020 in un’intervista al The SunMikaela Spielberg, figlia adottiva del regista di “E.T” e “Indiana Jones”, aveva espresso il desiderio di intraprendere una carriera nel mondo del porno. Come racconta in una chiacchierata con il Daily Beast il suo sogno si è realizzato e questo ha influenzato positivamente la sua vita. “Mi ha liberato”, racconta, spiegando: “Se non avessi fatto il lavoro che dovevo su me stessa e sulle mie relazioni sarei morta entro l’anno”.

ARRESTATI MANAGER ED EX VERTICI DI AUTOSTRADE. CASTELLUCCI AI DOMICILIARI

La ragazza ha raccontato di avere intrapreso un lavoro che le piace “moltissimo” e che le sta dando “un nuovo senso della vita”: adesso gira video per la piattaforma a luci rosse ManyVids, e viene ripresa da sola nella sua casa di Nashville in Tennessee. “Personalmente non mi piacciono i contenuti hardcore, preferisco impegnarmi in atti soft e passionali, ha spiegato al sito d’informazione americano.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

In un botta e risposta senza veli, la 24enne Mikaela ha parlato del suo rapporto con la dipendenza dall’alcol, la depressione e una fondamentale sfiducia in se stessa, tutti problemi di cui non dà la colpa ai famosi genitori. “Sono nel mezzo di un viaggio di guarigione, circa due anni fa ero messa male”, ha raccontato.

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

Ufficialmente Steven Spielberg e la moglie Kate Capshow non hanno fatto commenti sul nuovo corso intrapreso dalla figlia, ma lei è convinta che apprezzino la sua crescita personale: “Vedendo quanto sono tornata a galla dopo aver toccato il fondo un anno e mezzo fa, saranno contenti di avere cresciuto una giovane donna sicura di sé“. Come anche aveva detto a febbraio al The Sun, la preoccupazione di mamma e papà “è sempre stata la mia sicurezza”. “Non lo faccio per far male a nessuno o per disprezzo”, ha spiegato.

Ora, dopo aver ritrovato un equilibrio, può pensare al futuro: “Vorrei occuparmi della direzione artistica e di quella effettiva. L’obiettivo finale della mia vita è ricominciare a dipingere e il lavoro nell’industria del sesso è un modo per garantirmi la sicurezza finanziaria per farlo. Mi piace molto esibirmi, quindi probabilmente sarò un artista per il resto della mia vita. Lo adoro così tanto”.

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here