MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Il Consiglio federale della Figc ha deliberato il rinvio di un mese del pagamento degli stipendi di marzo per i club di Serie A. La scadenza slitta quindi da maggio a giugno. Durante la riunione è stato affrontato anche il caso Salernitana e l’assemblea ha stabilito che Claudio Lotito avrà tempo fino al 25 giugno per vendere la società. Pena la non ammissione al campionato.

All’attuale proprietà del club campano sono stati riconosciuti 14 giorni in più per definire la cessione rispetto alla data per l’iscrizione al campionato. Secondo l’art.16 bis delle Noif è vietato avere posizioni di controllo su più società del settore professionistico.

“Tenuto conto delle difficoltà economiche del calcio professionistico, acuite dalla crisi generata dalla pandemia, il presidente Gravina ha istituito un tavolo tecnico con Lega Serie A, Lega B, Lega Pro, Aic e Aiac per agevolare un confronto anche con alcuni rappresentanti dei Club al fine di approfondire le soluzioni piu’ urgenti e favorire le condizioni ideali affinche’ il sistema torni in sicurezza. Nel frattempo, andando incontro alle esigenze piu’ urgenti manifestate dall’assemblea dei club della massima serie, Gravina ha proposto al Consiglio, che ha approvato con voto unanime, di posticipare la verifica per i club di A del pagamento degli emolumenti di marzo nel mese di giugno, comunque necessario per l’iscrizione al prossimo campionato”. E’ quanto si legge nel comunicato della Figc, al termine del consiglio federale.

RIAPERTURA DI PISCINE E PALESTRE, QUARANTENA PER I TURISTI E COPRIFUOCO: IL CALENDARIO DI DRAGHI

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here