Julian Assange arrestato a Londra, nellʼambasciata dellʼEcuador

Arrestato a Londra il leader di Wikilieaks Julien Assange .

0
144

Julian Assange, uno dei fondatori di Wikileaks, è stato arrestato a Londranell’ambasciata dell’Ecuador, dove viveva da rifugiato dal 2012 per evitare di essere estradato. Lo ha annunciato Scotland Yard. Il governo di Quito ha revocato la concessione dell’asilo.

Assange non è uscito dall’ambasciata a Londra: è stato l’ambasciatore stesso a far entrare la polizia britannica nella sede diplomatica, dove il fondatore di Wikileaks è stato arrestato. “Posso confermare che Julian Assange, sette anni dopo essere entrato nell’ambasciata ecuadoriana, è ora sotto custodia della polizia per affrontare debitamente la giustizia del Regno Unito – ha affermato il ministro dell’Interno britannico, Sajid Javid -. Voglio ringraziare l’ambasciata dell’Ecuador per la sua cooperazione e la polizia per la sua professionalità: nessuno è al di sopra della legge”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here