Italia under 17 pallanuoto

La squadra Italiana di Pallanuoto under 17 ha dedicato il titolo continentale al tecnico Nando Pesci prematuramente scomparso lo scorso 7 agosto, a causa di un infarto.

All’arrivo nell’aeroporto di Fiumicino al rientro dalla Georgia, la squadra ha regalato la medaglia d’oro e il tricolore con su scritto “Grazie Nando” alla moglie Cristina ed al figlio Leonardo.

Il portiere Roberto Spinelli, salernitano classe 2003, si è ben distinto fra gli Azzurrini che in Georgia si sono laureati campioni d’Europa juniores  di pallanuoto.

Spinelli cresciuto nelle fila della Tgroup Rari Nantes Arechi, la prossima stagione agonistica è stato ceduto in prestito al Circolo Nautico Posillipo.

Il Posillipo annovera molti dei campioni dell’ultima medaglia d’oro vinta dal Settebello la nazionale maggiore ITALIANA di Water Polo ( pallanuoto)

Gli azzurrini, a Tbilisi, guidati in panchina da Massimo Tafuro, hanno superato in finale la Spagna per 10-6, come il Settebello ( la Nazionale Maggiore di pallanuoto 10-5 ).

Oltre all’estremo difensore salernitano, i ragazzi under 17 dell’Italia Pallanuoto sono: Alessandro Balzarini, Alessio Caldieri, Alessandro Carnesecchi, Francesco Lorenzo Cassia, Luca Castorina, Francesco Condemi, Daniele De Gregorio, Filippo Ferrero, Tommaso Gianazza, Matteo Iocchi Gratta, Andrea Mladossich, Davide Occhione, Jacopo Parrella, Luca Silvestri.

Possiamo quindi affermare che, sport come la pallanuoto, in Italia si faccia sempre più importante, giusto quindi dedicare spazio a questo sport che ci vede campioni in molte fasce di età.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here