5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Nella serata di ieri, martedì 11 giugno è andata in scena la partita Italia – Bosnia, valevole per la qualificazione al campionato europeo 2020. La gara, giocata allo Juventus Stadium di Torino, si è conclusa con la vittoria, in rimonta, della nazionale azzurra per 2 a 1 grazie alle giocate e ai gol di Lorenzo Insigne (49°) e Marco Verratti (86°).

Nel primo tempo nonostante il bel gioco espresso dall’Italia la Bosnia è passata in vantaggio con un gol dell’attaccante della Roma, al centro di voci di mercato, Edin Dzeko. Nel secondo tempo però sono saliti in cattedra i due azzurri ex Pescara. Infatti, nel campionato di Serie B 2011/12 Verratti e Insigne sono stati compagni di squadra nel Pescara, dando un grande contributo per la promozione in Serie A.

Nella partita di ieri i due azzurri si sono resi protagonisti con due gol da cineteca. Insigne ha battuto il portiere avversario con una conclusione al volo dal limite dell’aria grazie all’assist al bacio, da calcio d’angolo, di Federico Bernardeschi. Quando la partita sembrava ormai concludersi con un pareggio Verratti riesce a ribaltare il risultato con un tiro a giro sul secondo palo, rasoterra, dal vertice sinistro dell’area di rigore. Tiro imparabile per il portiere bosniaco, che non può far altro che raccogliere la palla dal fondo della rete.

Con questa vittoria l’Italia arriva a 12 punti solidificando il primato nel girone J distaccando di tre punti la seconda: la Finlandia (9).

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here