5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

L’ultimo annuncio in ordine di tempo arrivato da Apple nel corso del keynote di ieri riguarda la disponibilità di iOS 14, iPadOS 14 e watchOS 7, oltre che di tvOS 14. Apple infatti aggiornerà i propri dispositivi già nella giornata di oggi, e sulla base di quanto avvenuto gli scorsi anni possiamo già ipotizzare l’orario.

Apple è solita rilasciare gli aggiornamenti per tutti i propri sistemi operativi in prima serata. Nelle ultime settimane, ed in generale anche negli scorsi anni, il colosso di Cupertino ha dato il via alla distribuzione dopo le 19 italiane, un orario che coincide anche con la prima mattinata americana.

Tutto quindi lascia presagire che anche questa volta il protocollo sarà rispettato, sebbene quest’anno Tim Cook e soci abbiano fatto molte eccezioni. Innanzitutto, il keynote autunnale di ieri è stato il primo dal 2011 a non vedere la presenza di iPhone, ed il nuovo iOS arriverà anche per la prima volta senza un nuovo smartphone, per le ragioni che ben conosciamo.

La pandemia di Coronavirus ha sbaragliato tutte le carte in tavola ed ha costretto Apple a rivedere i suoi piani. Il prossimo mese, a giudicare dai rumor emersi, con ogni probabilità saranno presentati i nuovi iPhone 12.

Come sempre, consigliamo di effettuare un backup ai vostri dispositivi prima di procedere con l’aggiornamento.

Questo genere di operazione è molto semplice e non comporta particolari rischi. Ci sono solo alcune accortezze, grazie alle quali il procedimento sarà eseguito correttamente e i device non saranno esposti a malfunzionamenti di alcun genere. Ecco di seguito le operazioni più importanti da fare prima di aggiornare:

  • verificare che il proprio device sia compatibile con iOS 14 o iPadOS 14;
  • assicurarsi di avere un po’ di GB di spazio di archiviazione liberi, così da poter scaricare l’update;
  • effettuare un backup di tutti i dati presenti su iPhone o iPad, sarà utile in caso di problemi;
  • accertarsi che lo smartphone sia collegato a una rete Internet (mobile o WiFi) che sia stabile, funzioni correttamente e non abbia limiti in termini di traffico dati da poter consumare; questo tipo di aggiornamento è solitamente parecchio pesante;
  • collegare lo smartphone alla ricarica (meglio a cavo); in alternativa, accertarsi che ci sia oltre l’80% di autonomia energetica residua, anche se il collegamento alla ricarica resta l’opzione migliore.

Seguiti questi step, un volta che l’aggiornamento sarà disponibile, tutto quello che bisognerà fare sarà:

  • aprire le Impostazioni;
  • scegliere la scheda “Generali”;
  • selezionare “Aggiornamento Software”;
  • aspettare che venga cercato l’update;
  • scaricarlo e installarlo.

Alle 9 del 16 settembre 2020, le release stabili di iOS 14 ed iPadOS 14 per iPhone e iPad non sono state ancora rilasciate. Con ogni probabilità, verranno rese disponibili in serata.

LEGGI ANCHE: PICCHIA E DERUBA LA MADRE, DOPO ANNI LA COSTRINGE ALL’ELEMOSINA

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here