Questa sera iniziano i gironi della Champions League, le italiane impegnate su questo fronte europeo sono: Inter, Napoli, Atalanta e Juventus.

La prima squadra a scendere in campo è l’Inter che alle ore 18:55 nel proprio stadio affronterà lo Slavia Praga. Dopo l’Inter sarà il turno del Napoli, impegnata allo Stadio San Paolo contro il Liverpool, il vincitore della Champions League della scorsa edizione. Domani saranno impegnate l’Atalanta e la Juventus giocheranno, entrambe fuori casa, rispettivamente contro la Dinamo Zagabria e l’Atletico Madrid.

L’Inter è pronta per la sfida contro lo Slavia Praga che avrà inizio tra poche ore. Dopo la vittoria contro l’Udinese, firmata da Stefano Sensi, che ha permesso ai nerazzurri di porsi in testa alla classifica, la squadra di Antonio Conte tenterà di conquistare la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Ci dovrebbero essere dei cambi rispetto alla squadra che ha affrontato l’Udinese. Probabilmente non ci sarà Lukaku che, alla fine della partita di campionato, ha accusato dei dolori alla schiena al suo posto dovrebbe giocare Lautaro Martinez, altri possibili turnover saranno Biraghi per Asamoah e D’Ambrosio al posto di Godin.

Il Napoli dopo la vittoria in campionato contro la Sampdoria, grazie ai due gol di Mertens, cercherà di continuare il suo trend positivo. Già nella scorsa edizione della Champions League il Napoli ha affrontato il Liverpool, una sfida è stata vinta dai reds e l’altra dagli azzurri. Questa sera Ancelotti dovrebbe riproporre l’attacco a due composto da Mertens e Lozano già provato contro la Sampdoria, mentre il centrocampo sarà, con molta probabilità, composto da Callejon, Allan, Fabian Ruiz e Insigne. La difesa non dovrebbe subire molti cambiamenti rispetto all’ultima partita di campionato si ravvisa la presenza di Manolas con Maksimovic a destra al posto di Di Lorenzo e Ghoulam al posto di Mario Rui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here