MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Una nota influencer e modella di Los Angeles Kaylen Ward, rimasta scioccata dalle devastazioni degli incendi in Australia, ha deciso di dare una mano a modo suo.

Tramite i propri canali social ( Twitter ed Instagram ) ha proposto di inviare sue foto nuda a tutti i followers che faranno donazioni in favore dei soccorritori.

L’idea è stata da subito molto apprezzata, in pochi giorni infatti l’influencer è riuscita a raccogliere più di mezzo milione di dollari.

Instagram però le ha bloccato l’account per aver violato le linee guida con l’accusa di aver pubblicato “Contenuti sessualmente suggestivi”.

Kaylen ha inviato una propria foto ad ogni persona che le ha dimostrato di aver donato una cifra minima di almeno 10 dollari in favore dei soccorsi in Australia.

Quello che all’inizio era nato come un gioco, con la speranza di raccolgiere al massimo qualche migliaio di dollari, in poco tempo le è esploso tra le mani, costringendola ad assumere un team per gestire le tantissime richieste e donazioni.

La giusta causa però non è bastata a fermare le rigide regolamentazioni di Instagram ed il suo profilo al momento è bloccato e la raccolta con esso.

Tuttavia l’influencer, che su twitter si è autodefinita “The Naked Philanthropist” non intende fermarsi e ha dichiarato che farà di tutto per far sbloccare il proprio profilo e riprendere la raccolta di denaro.

LEGGI ANCHE: Video-Incendi in Australia, si vola in mezzo ad un cielo rosso: l’incredibile video dall’aereo dei soccorsi

Francesca Fioretti ricorda suo marito Davide Astori

 

 

 

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here