MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

L’uomo è stato denunciato per minacce gravi e aggravate.

È successo ieri pomeriggio intorno alle 17 in via Protti, Bologna , quando due uomini, cittadini italiani di 50 e 63 anni, si sono incrociati lungo la strada.“

Tra i due è nata una lite perché il cinquantenne portava momentaneamente la mascherina giù, perché intorno non c’era nessuno, motivo per cui il 63enne lo ha redarguito fino ad estrarre una pistola, regolarmente detenuta, ordinandogli di indossare la mascherina con l’arma da fuoco puntata.

 

L’uomo si è poi allontanato mentre la vittima ha chiamato la polizia. Gli operatori del commissariato Bolognina Pontevecchio hanno sequestrato la pistola e hanno denunciato l’uomo per minacce gravi e aggravate.

Oltre alla pistola, carica, il 63enne aveva con sé anche altre munizioni, tutte sequestrate dagli agenti.

 

Potrebbe interessarti:

PARLANO GLI ITALIANI BLOCCATI IN BRASILE: «ABBANDONATI QUI, NEANCHE L’AMBASCIATA SA COSA FARE»

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here