distanziamento
5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Distanziamento sociale, va bene. È giusto rispettarlo perché l’emergenza non è finita. Non dimentichiamoci nemmeno di rispettarlo sui mezzi pubblici, però, dove le norme in vigore chiedono che non si superi l’80% della capienza del mezzo. E allora perché sui tram romani si arrivano a prendere misure di cautela che paradossalmente finiscono per aumentare i rischi?

Guardate queste foto per capirci meglio, prese dalla linea 2 del servizio romano di tram.

Quello che vedete in queste foto da noi scattate è lo spazio che è stato lasciato libero tra il conducente e il resto dei passeggeri. La ragione sarà da ricercarsi nel necessario distanziamento…ma non è un po’ troppo grande questa volta, visto che il conducente è già chiuso dentro il proprio vano? E soprattutto, visto che finisce per provocare assembramenti nel resto del tram?

Ecco qua. Il tram è pieno di persone tra loro vicine e che potrebbe stare davvero distanziate se solo ci fosse un tantino di spazio disponibile in più. Sicuramente la parte di tram chiusa ai passeggeri aiuterebbe, qualora fosse accessibile.

In conclusione, vogliamo ricordare che abbiamo solo voluto rimproverare un eccesso di zelo nel rispetto delle norme, simile a quello che a maggio portò un autista di un autobus ad essere denunciato perché senza mascherina mentre guidava quando la sua postazione già è sufficientemente lontana dal resto dei passeggeri perché le norme sanitarie siano rispettate.

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here