Il succo di pomodoro uccide la salmonella, un batterio che “terrorizza” il nostro intestino.

I pomodori sono una delle verdure più consumate al mondo, ricchi di antiossidanti, vitamine e altri composti – e gli scienziati della Cornell University negli Stati Uniti hanno identificato due composti dei pomodori e le loro potenti proprietà antibatteriche in una serie di test.

Il gruppo di ricerca, guidato dal microbiologo della Cornell Jeongmin Chang, si era interessato alla salmonella, che invade l'intestino e spesso provoca grandi disagi e problemi digestivi.

Nello specifico, il team si è concentrato su un tipo di salmonella: Salmonella enterica tifiVive solo negli esseri umani e provoca la febbre tifoide quando entra nel flusso sanguigno dall'intestino e si diffonde in tutto il corpo.

Come per altri agenti patogeni di origine alimentare, una corretta manipolazione e conservazione degli alimenti con accesso agli antibiotici può aiutare le persone a evitare la contaminazione degli alimenti con Salmonella.

Tuttavia, la febbre tifoide rimane un grave problema di salute pubblica in molte parti del mondo dove le persone non hanno acqua pulita, vivono in condizioni igienico-sanitarie precarie o non hanno vaccini contro il tifo. Si diffonde da persona a persona attraverso cibo e acqua contaminati e i bambini sono quelli maggiormente a rischio.

Nel 2016, il primo tifo resistente ai farmaci al mondo ha colpito il Pakistan, otto anni dopo, e gli esperti di malattie infettive temono che possa causare pandemie regionali o globali se lasciato incontrollato.

La malnutrizione è comune in Pakistan e in altri paesi dell’Asia, dell’Africa, dell’America Latina e dei Caraibi. Uno studio del 2023 condotto su 64 paesi ha rilevato che la metà dei bambini di età inferiore ai due anni non consuma frutta o verdura nella propria dieta.

READ  Intel realizzerà un prossimo chip personalizzato Microsoft, ma non lo vedremo presto

“Il nostro obiettivo principale in questo studio era scoprire se i pomodori e il succo di pomodoro possono uccidere gli agenti patogeni intestinali. Salmonella enterica tifiQuindi quali sono le qualità che li spingono ad agire in quel modo?” spiega Chang.

I batteri furono distrutti entro 24 ore

Le colture di Salmonella enterica typhi coltivate in laboratorio esposte al succo di pomodoro fresco sono state uccise entro 24 ore, e non a causa dell'acidità del succo.

I ricercatori hanno scansionato il genoma del pomodoro (Pomodoro Solanum) hanno cercato geni che codificano per piccole proteine ​​chiamate peptidi che potrebbero agire come agenti antimicrobici.

Tra i quattro candidati iniziali, il team ha identificato due peptidi antimicrobici che hanno inibito (rallentato o arrestato) la crescita della Salmonella e hanno persino ucciso un ceppo resistente alla ciprofloxacina, l’antibiotico primario utilizzato per trattare la febbre tifoide.

Infine, i ricercatori hanno modellato la forma dei due peptidi candidati principali e hanno simulato le loro interazioni con le membrane cellulari batteriche. Come previsto dal modello, i due peptidi hanno distrutto le membrane cellulari della Salmonella in soli 45 minuti.

In ulteriori test, anche i composti furono uccisi Salmonella dipsimuriumUn ceppo di Salmonella non tifoidea che provoca un'intossicazione alimentare mortale.

Tenendo presente che si tratta di test sulle cellule, i risultati dello studio non costituiscono un motivo per bere litri di succo di pomodoro, ma lo studio evidenzia messaggi di salute pubblica che incoraggiano le persone a mangiare pomodori come parte di una dieta equilibrata. Altra frutta e verdura Verdura – se preparata seguendo buone pratiche di igiene alimentare, può aiutare a prevenire malattie e intossicazioni alimentari.

READ  Il commosso discorso di Dragana Mirkovic alla fine ha fatto piangere tutti

Lo studio è pubblicato sulla rivista Spettro microbiologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *