Il latte non basta per avere ossa forti: questo alimento ne riduce la densità, quindi evitatelo

Gli esperti ortopedici ora affermano che si dovrebbe fare di più per mantenere le ossa forti bevendo litri di latte ed evitando cibi e bevande che influiscono sulla densità ossea.

“Sebbene il calcio e la vitamina D siano importanti per mantenere la salute delle ossa, eccedere l'assunzione giornaliera raccomandata può avere un effetto negativo e causare più danni che benefici. Il fabbisogno di calcio e vitamina D dipende dall'età, quindi controlla qual è la quantità ottimale per te.” Lui dice. Della Dott.ssa Liz Mackin per il portale “BuzzFeed”. Per le persone di età superiore ai 50 anni si consigliano 1.000 milligrammi di calcio al giorno e da 800 a 1.000 unità di vitamina D al giorno, dice.

Gli esperti ortopedici consigliano di evitare questi alimenti per ridurre il rischio di osteoporosi:

alcol

Un consumo eccessivo di alcol può alterare la capacità del corpo di assorbire importanti nutrienti che effettivamente apportano benefici alla salute delle ossa, come calcio, vitamina D e magnesio.

Caffeina

La caffeina aumenta la perdita di calcio e ne diminuisce l’assorbimento, il che influisce negativamente sulla salute delle ossa. Bevi caffè o tè decaffeinato o, meglio ancora, un bicchiere d'acqua.

COSÌ

Un’elevata assunzione di sale può causare la perdita di calcio dalle ossa. Secondo uno studio del 2018 pubblicato sul Journal of American College of Nutrition, un aumento del consumo di sodio aumenta significativamente il rischio di osteoporosi.

Video bonus:

READ  La colossale "lucertola stellare" era uno degli ultimi e più grandi dinosauri del suo genere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *