MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Il Senatore Giarrusso, fuoriuscito dal Movimento 5 Stelle è intervenuto ai microfoni di Non è la Radio per commentare il nuovo Governo Draghi e il cambiamento del M5S nei confronti dell’Europa

Hanno provato anche con lei a essere ripescato per il Conte Ter?

Sì, ho parlato anche con Conte ma nulla è andato come doveva andare

Lei dunque proprio non digeriva Conte?

Il Governo Conte è stato un disastro soprattutto per la lotta alla Mafia, c’è stato un arretramento, una vera emergenza, rivolte nelle carceri, decine di morti, ci sono indagini per capire se c’è stata l’ennesima trattativa Stato-Mafia con scarcerazioni dopo le rivolte

Noi l’abbiamo seguita ed è stato un attivista del M5S, ma è lei che è cambiato o è cambiato il Movimento?

E’ il movimento che ha perso la bussola, non è quello in cui sono entrato che era nato per combattere questo sistema economico europeo che aveva messo in ginocchio la Grecia e l’Italia con Monti il cui Governo nasce con la famosa letterina a Berlusconi firmata Mario Draghi che proclamava lacrime e sangue. All’improvviso questo movimento è diventato Europeista. Il Governo Draghi è un prodotto di laboratorio della Massoneria, non siamo messi bene. 

Lei è molto attivo anche sul campo vaccini, non è un po’ sospetto che l’Unione Europea capitanata dalla Von der Leyen che è tedesca abbia fatto la centrale unica d’acquisto con la Pfizer che è tedesca?

Che l’Europa sia il bancomat della Germania è sicuro, la cosa divertente è che tutti questi si scagliano contro i cosidetti sovranisti e poi la Merkel fa un atto sovrano rompendo gli accordi europei acquistando i vaccini per conto suo, facendolo per i suoi cittadini tra l’altro. Il sovranismo è la tutela dei propri cittadini che sono sovrani. Ma a pensar male si fa peccato ma a volte non si sbaglia.

Non è strana questa demonizzazione per Astrazeneca e Sputnik a favore di Pfizer?

Non c’è dubbio che c’è qualcosa che non va, guardiamo anche come sono stati spesi da noi i soldi con i banchi con le rotelle, si poteva garantire il distanziamento in altro modo ma non sarebbe stata giustificata una spesa

C’è un’inchiesta che documenta che un imprenditore italiano avrebbe fornito mascherine a costo zero

Ma non c’era margine di profitto che poteva dar luogo a delle provvigioni, provvigioni da 100 milioni di euro che io chiamo mazzette, diciamo che l’emergenza è stata l’occasione che ha fatto l’uomo ladro

Anche nel Lazio è successo qualcosa di strano con le mascherine

Sì nel Lazio o in Lombardia con i camici…

Almeno in Lombardia i camici sono arrivati…

Prima o poi la magistratura dovrà metterci il naso

PARLANO GLI ITALIANI BLOCCATI IN BRASILE: «ABBANDONATI QUI, NEANCHE L’AMBASCIATA SA COSA FARE»

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here