frittura di pesce

Per  riuscire a realizzare  una frittura di pesce perfetta.

Il fritto misto di pesce è un classico intramontabile della cucina italiana, non conosce stagioni: la frittura di pesce è buona sempre!

Gamberi, triglie, calamari e alici, un tripudio di sapori che nonostante la frittura può essere un piatto delicato da gustare con gli amici.

Vi svelo alcuni segreti per farlo perfetto e i trucchi per non sbagliare.

Questa ricetta prevede l’utilizzo di merluzzetti, gamberetti, alici, triglie, calamari e moscardini.

Per una frittura perfetta è importantissimo che il pesce sia fresco e ben pulito, fatevi consigliare dal vostro pescivendolo di fiducia.

Squamate ( o chiedete al vostro pescivendolo di farlo) per bene le trigliette e i merluzzetti, eviscerateli.

Tagliate ad anelli i calamari ben puliti.

Sciacquate per bene i moscardini.

Per quanto riguarda i gamberetti, non sgusciateli, andranno fritti interi.

I pesci  ben puliti e pronti devono riposarsi in frigorifere per freddarsi bene , passateli poi nella semola rimacinata pochi secondi prima di friggerle, in questo modo la semola non avrà il tempo di inumidirsi, i pesci freddi  per causa dello schock termico risulteranno particolarmente croccanti.

Appena tolto dall’olio di frittura, riponete i pesci su un foglio di carta assorbente, aggiungete un pizzico di sale, servite ben calda.

 

INGREDIENTI

MERLUZZETTI    4

GAMBERETTI     16

ALICI     16

CALAMARI 300g

TRIGLIE                4

MOSCARDINI    200g

SEMOLA DI GRANO DURO RIMACINATA             250g

SALE      q.b.

Olio per friggere q.b

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here