Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Il fratello di Paulo Dybala, Gustavo, è accusato di aver rubato un’auto. Lo riporta La Nacion.

Il ragazzo avrebbe preso una macchina domenica mattina nella sua città, Laguna Larga, e poi è stato costretto a scusarsi sostenendo di essere ubriaco. Il proprietario dell’auto, Walter Nievas, uscito dal suo bar alle prime luci dell’alba l’ha più trovata: “Ero disperato ma dopo un po’ ho visto un gruppo di persone arrivare nella mia macchina, si sono fermati bruscamente con mia sorpresa, non capivo cosa fosse successo”. Alla guida c’era Gustavo Dybala, il fratello dell’attaccante della Juventus.

Era con un altro ragazzo che è soprannominato Maicena, e un terzo. Dybala era in uno stato di assoluta ubriachezza e non so se avesse preso altre sostanze. Sono usciti dalla macchina ridendo e se ne sono andati”.

Nievas spiega poi che ha tentanto di sporgere denuncia, ma alla stazione di Polizia non hanno voluto accettarla: “Non sapevo cosa avevano fatto con la mia auto, se avessero fatto del male a qualcuno o se si fossero scontrati con qualcuno, ma non sono riuscito a convincerli a prendere la mia denuncia. Se avessi toccato io l’auto di Gustavo Dybala, oggi sarei nella prigione di Bouwer”.

LEGGI ANCHE: SERIE A, DOVE E QUANDO VEDERLA

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK INSTAGRAM TWITTER

 

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here