Il Dipartimento di Stato annuncia la decisione di Pristina di mantenere il divieto sull'uso del dinaro – Politica

Il Dipartimento di Stato ha dichiarato che gli Stati Uniti sono fortemente delusi e contrari al piano di Pristina di continuare ad attuare la decisione di vietare le valute estere, compreso il dinaro serbo.

Hanno chiamato di nuovo le autorità di Pristina, riferisce RTSRimandare l'attuazione della decisione fino a quando le procedure non soddisferanno gli standard europei e i residenti saranno adeguatamente informati sulle modalità con cui verrà attuato il cambiamento.

Il Dipartimento di Stato ha annunciato che gli Stati Uniti sono profondamente delusi dalla decisione di Pristina di continuare a vietare l'uso del dinaro in Kosovo e si sono opposti ai piani di continuare a vietare l'uso delle valute estere, compresa quella serba. Dinaro.

“Chiediamo ancora una volta che l'attuazione della decisione venga rinviata fino a quando le pratiche non soddisferanno gli standard europei e i residenti saranno adeguatamente informati su come verrà implementato il cambiamento.

La decisione è stata annunciata senza un'adeguata preparazione e consultazione”, ha affermato il Dipartimento di Stato.

Secondo i rapporti, ai funzionari di Pristina è stato chiesto di spiegare che tipo di problema avrebbe risolto una simile decisione e se fosse necessaria.

“Non chiediamo una risposta adeguata. Molti cittadini del Kosovo ora non sanno come pagare le bollette o ricevere le pensioni.

“Questa azione non rispetta l'obbligo del Kosovo, derivante dal dialogo svolto nell'ambito dell'Unione europea, di attuare le misure che influiscono sul benessere della comunità minoritaria serba”, ha aggiunto il comunicato.

Un buon governo e buone relazioni internazionali, dicono, richiedono tempo per valutare le conseguenze, considerare le prospettive e consultarsi con gli altri sulle possibili soluzioni.

“L'effetto di questa decisione e di simili azioni unilaterali limita le opzioni degli Stati Uniti di rappresentare il Kosovo sulla scena internazionale”, ha affermato il Dipartimento di Stato in una nota.

READ  La sicurezza del cybertruck Tesla preoccupa problemi di accesso al mercato europeo

Seguici sul nostro Facebook Instagram Pagina, ma altro ancora Twitter ordine sottoscrivi Versione PDF del quotidiano Thanas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *