MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Promessa mantenuta dai tifosi della Lazio. Nessun colpo di mano o festeggiamento clandestino in Piazza della Libertà allo scoccare della Mezzanotte. A presidiare la piazza, una decina di agenti della Polizia in borghese e due volanti che perlustravano la zona limitrofa alla caccia di qualche  tifoso “negazionista”.

L’appuntamento di oggi ed il rischio assembramenti:

I festeggiamenti sono previsti invece per oggi alle 17:00, sempre in piazza della libertà, quando però i tifosi che dovessero radunarsi per questo insolito compleanno, rischieranno di violare una delle altre disposizioni del DPCM di Conte, quella che vieta gli assembramenti.

Le autorità ci hanno fatto sapere che a ieri sera, nessuna manifestazione è autorizzata per il pomeriggio di oggi e che gli  eventuali partecipanti potrebbero comunque incorrere in una sanzione per assembramento,  anche se le norme sul coprifuoco non saranno violate. Lazio Piazza Libertà

Le proteste di aprile e gli ultras che oggi rispettano le regole:

In un primo momento, subito dopo il primo lockdown, le proteste in tutta Italia contro i DPCM di Conte, partirono proprio dagli Ultras di varie tifoserie, tra cui quelli Laziali. Oggi si tratta di una festa e non di una protesta e quindi  hanno rinunciato alla presenza in Piazza della Libertà a mezzanotte, rispettando le regole, ma non rinunciando, quando queste lo permetteranno di commemorare la polisportiva più grande d’Italia ed i suoi 121 anni di Storia che si intrecciano con quella del Paese e si intrecceranno, giocoforza, anche con la Storia dell’Italia del COVID.

Nel frattempo, la Società sta studiando un festeggiamento via social, come siamo ormai abituati a fare in questa Italia sotto pandemia.

 

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here