Gli Usa tagliano gli aiuti all’Ucraina

La Casa Bianca ha annunciato la sospensione degli aiuti statunitensi all'Ucraina mentre proseguono i negoziati su un pacchetto di misure di sicurezza alle frontiere.

Foto: Tanjug/AP

“L'assistenza che abbiamo fornito è ora sospesa”, ha detto giovedì ai giornalisti il ​​portavoce della Casa Bianca per la sicurezza nazionale John Kirby, ha riferito Reuters.

Il 27 dicembre il Dipartimento di Stato americano ha annunciato aiuti per 250 milioni di dollari all’Ucraina. Il disegno di legge, che comprende 61,4 miliardi di dollari di aiuti all’Ucraina, è stato bloccato dai repubblicani al Senato a dicembre perché mancavano misure più severe sulla politica di confine e di immigrazione degli Stati Uniti.

Kirby ha detto in precedenza che, a causa del ritardo tra la firma dei pacchetti finanziari e la loro effettiva consegna, l'Ucraina continuerà a ricevere la merce consegnata il 27 dicembre “nei prossimi giorni e settimane”.

Dopodiché Kirby non era sicuro che si potesse fare qualcosa senza l'azione del Congresso. La senatrice indipendente statunitense Kirsten Sinema ha dichiarato il 3 gennaio che il Senato è “vicino” ad un accordo sulle misure di sicurezza delle frontiere che aprirebbe la strada agli aiuti all'Ucraina.

Tuttavia, alcuni legislatori repubblicani dubitano che il disegno di legge passerà alla Camera e al Senato.

VIDEO BONUS: i dati shock mostrano che l’Ucraina ha perso 125.000 soldati e 16.000 pezzi di equipaggiamento militare in contrattacco

Seguici attraverso le nostre app iOS e Android

READ  Cos'è la pagofobia, quali sono le sue cause e sintomi, come viene diagnosticata e come viene trattata?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *