MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Giuseppe Conte viene eletto grazie al PD nel Consiglio di Presidenza della Giustizia aministrativa. Era il 18 settembre 2013. 6 anni fa. La Camera dei Deputati è chiamata ad eleggere due componenti del Consiglio di Presidenza. Il governo in carica era formato dal PD e da alcuni “responsabili” di Forza Italia. Il Parlamento e la Camera dei deputati era a schiacciante maggioranza del Centrosinistra. Votano in 380. Indovinate chi è stato uno dei due componenti eletti?

Giuseppe Conte. Proprio lui. Il Premier in pectore del futuro governo Giallo-Rosso. una vecchia conoscenza del PD che ha ottenuto nelle ultime ore non solo il via libera dal Partito del Nazzareno, ma anche da tutte le cancellerie degli altri Stati Europei. Francia in Testa.

Anche per precedenti come questi, Luigi Di Maio non vuole cedere la carica di “Vice” premier, proprio per non lasciare al PD (che alle elezioni ha raccolto il 18%) la totale iniziativa sul nuovo governo.

Intanto Domani alle ore 17:00 si voterà sulla piattaforma Rousseau, per testare ilo gradimento del popolo dei 5 Stelle sul patto di alleanza con il Partito Democratico.

 

Fonte: https://www.camera.it/leg17/410?idSeduta=79&tipo=alfabetico_stenografico&indice=cronologico

https://www.camera.it/leg17/410?idSeduta=0079&tipo=stenografico#sed0079.stenografico.tit00070

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here