5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

E’ il giorno dell’inaugurazione del nuovo ponte di Genova San Giorgio, a due anni dalla tragedia del Morandi. La cerimonia è entrata nel vivo con la lettura dei nomi delle 43 vittime, alla presenza delle più alte autorità dello Stato. Subito dopo sono state suonate le note “silenzio”.

Il viadotto “è il simbolo della rinascita del Paese”, afferma Maria Elisabetta Casellati. Mattarella chiede “un’azione rigorosa di accertamento delle responsabilità”.

Prima della cerimonia, il presidente della Repubblica ha incontrato nella Prefettura i familiari delle vittime che inizialmente avevano rifiutato l’invito alla cerimonia, poiché considerata troppo festosa.

Era intervenuto lo stesso capo dello Stato per chiedere un evento più sobrio e un incontro privato a cui il Comitato aveva poi accettato.

Bucci: “Costruito un modello di successo, anche l’Italia lo sia” – Alla cerimonia è intervenuto anche il sindaco di Genova, Marco Bucci. “Genova ha costruito un modello di successo, Genova e questo cantiere lanciano un messaggio di fiducia e di speranza per il futuro. Signor Presidente, abbiamo fatto di Genova un modello per l’Italia, noi vogliamo che l’Italia diventi un modello” per l’Europa e per il mondo.

LEGGI ANCHE: [VIDEO] CARABINIERE IN BORGHESE AGGREDITO A NAPOLI

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

 

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here