MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Un giovane cade in acqua nel Garda e, mentre i soccorsi e i bagnanti sono tutti concentrati sui tentativi di rianimarlo una volta tirato fuori dal lago, alcuni ragazzini fanno razzia di borse e zaini abbandonati sulla spiaggia. E’ accaduto alla spiaggia del Campanello a Castelnuovo del Garda, al confine con Peschiera, dove da tempo bande giovanili terrorizzano turisti e residenti. Inutili i soccorsi: il 23enne, Abdou Aziz Dioum, è morto.

Sanitari e forze dell’ordine erano tutti sul pontile, e con loro anche molti bagnanti, quando il gruppo di giovanissimi ha approfittato della distrazione generale per fare razzia di quanto abbandonato a riva da chi stava facendo il bagno o prendendo il sole, come racconta “L’Arena”.

Chi ha assistito alla razzia ha parlato di “scene da Bronx” accadute a pochi metri dalle forze dell’ordine che stavano cercando disperatamente di salvare il 23enne. I ragazzini, dicono gli esercenti del luogo, da tempo prendono di mira i turisti della località di Castelnuovo. Durante i soccorsi del giovane sono spariti anche gli indumenti e i documenti che la vittima aveva lasciato in spiaggia.

SUL MIX DI VACCINI LA CAMPANIA PRENDE LE DISTANZE DALLE INDICAZIONI DEL CTS

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here