Ladro in fuga

Un quarantenne polacco in stato (evidente!) di ebrezza è stato ritrovato dopo una settimana in un casolare dalla Polizia.

Fin qui sembrerebbe tutto ok ma la curiosità di questa notizie è che il tale era fuggito dagli arresti domiciliari (per furto) e una volta messo all’angolo ha tentato il tutto per tutto dichiarando agli agenti di trovarsi davanti ad un grande equivoco essendo lui… Andriy Shevchenko!

Peccato che il suo “piano” abbia fallito sul nascere, così è stato catturato e portato in carcere con l’accusa di fuga dai domiciliari e dichiarazione di falsa identità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here