MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Manifesti e funzione eucaristica per porgere “l’ultimo saluto” al 2020. E’ l’idea di Don Gianluigi Marzo, parroco di Moretta, piccolo centro della pianura Cuneese, che il 31 dicembre alle 17.30 celebrerà il “funerale” dell’anno del Covid. Messa annunciata in specifici manifesti funebri: “Finalmente dopo 366 giorni di agonia ed ansia, è venuto a mancare l’anno ventiventi in Covid 19”, si legge. Nel lanciare il messaggio sui social collegati alla parrocchia, il sacerdote si raccomanda di leggerlo “con la testa e non solo con gli occhi”. “Tutti si fermano a leggere gli annunci mortuari – ha ricordato il prete – per questo non mi sono limitato ad un semplice manifesto ma a qualcosa che attirasse l’attenzione. Il mio è un messaggio di speranza. Ringraziamo il Signore, reagiamo alle difficoltà affidandoci a lui, e riusciremo a metterci alle spalle anche questo anno difficile. Senza dimenticare, ovviamente, chi soffre. Chi mi conosce sa che ogni giorno le mie preghiere sono rivolte a chi sta combattendo contro questa pandemia”.

NON È LA RADIO SCENDE IN CAMPO CON LA CITTÀ DI FIUGGI PER SERENA E IL SUO URGENTE INTERVENTO. AIUTACI A DONARE!

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here