MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

“Somministrare 4,6 milioni di dosi da mercoledì 1° dicembre a domenica 12”. È il numero minimo di inoculazioni giornaliere in tutta Italia auspicato dal commissario per l’Emergenza, Francesco Figliuolo in una circolare indirizzata alle Regioni sui valori target di riferimento della campagna vaccinale. Il picco quotidiano di inoculazioni è previsto il lunedì 6 e martedì 7 dicembre e giovedì 9 e venerdì 10 dicembre, con 450mila somministrazioni al giorno. Il commissario straordinario all’emergenza Francesco Paolo Figliuolo “nel prendere atto dell’accelerazione impressa alla somministrazione di dosi booster grazie alla flessibilità di Regioni e Pubblica amministrazione nell’adeguare in senso incrementale il dispositivo alle mutate esigenze” ha inviato agli enti locali “a titolo di collaborazione” i valori target di riferimento da intendere quale numero minimo di inoculazioni giornaliere che si ritiene auspicabile. La media è attorno alle 400mila vaccinazioni al giorno. In dettaglio l’obiettivo è fissato a quota 400mila per le giornate 1-3 dicembre e di 450mila nei giorni 6-7-9-10 dicembre. Per quanto riguarda il weekend per sabato 4 e 11 dicembre il target è di 350mila mentre per domenica 5 e 13 dicembre si scende a 300mila così come per quanto riguarda il festivo dell’8 dicembre.   Impiego massivo delle risorse Per raggiungere l’obiettivo minimo di 4,6 milioni di dosi dal primo al 12 dicembre “si invitano le Regioni e le Province autonome a cogliere tutte le opportunità derivanti dall’impiego massivo delle risorse effettivamente impiegabili per il proseguimento della campagna vaccinale”. È quanto riportato nella circolare del commissario Figliuolo. “Massima priorità da garantire a favore delle categorie più vulnerabili al Covid-19 per età o elevata fragilità e di quelle per le quali sussiste l’obbligo di vaccinazione”.

LA VARIANTE OMICRON È IN ITALIA

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here