Fedrico Maruca “io autista degli autobus di Troiani, prima aggredito da un ubriaco e poi licenziato dalla mia azienda “

Sono stato aggredito da un passeggero ubriaco, ed ora non sono più idoneo per guidare. L'azienda ha avvitato una procedura di licenziamento, io sono disposto anche ad andare a pulire i bagni. Fatemi Lavorare.

MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

La storia di Federico Maruca, dipendente della Troiani Bus, ha dell’incredibile. Aggredito mentre faceva il suo lavoro, ora la sua azienda vuole licenziarlo perché a causa dell’aggressione è stato dichiarato inabile alla guida degli autobus. Il suo potrebbe essere un pericoloso precedente, perché se anche gli altri autisti dovessero essere non idonei, l’azienda sarebbe costretta a assumerli ad altre mansioni.

Federico raccontaci la tua storia, come sono andati i fatti?

Tutto è iniziato il 1 Ottobre del 2017, stavo guidando la linea dello 055 di Roccacencia. Erano le 2 del pomeriggio, non era un orario particolare, ma con i tempi che corrono ormai capita di tutto a qualunque ora. Arrivato alla fermata di finocchio ho iniziato a sentire delle urla sull’autobus. Era un ubriaco. Buttava la birra per terra e molestava gli altri passeggeri. Alla fermata successiva, mi sono alzato e gli ho intimato di smettere, anche per difendere gli altri passeggeri che erano impauriti. Lui si è alzato e mi ha spacato la bottiglia in faccia. Io sono andato a parlare con lui con calma, lui ha approfittato del mio gesto e mi ha aggredito.

Che danni fisici hai subito?

La prima bottigliata l’ho presa al braccio, poi sono caduto, e mi ha colpito negli occhi. Da quel momento è iniziato il mio calvario, ho dovuto subire due interventi, uno di cataratta traumatica e poi una vitrectomia.

Hai mai pensato che era meglio farsi i fatti propri?

L’autista ha non solo la responsabilità del mezzo ma anche dei passeggeri. Se c’è una situazione di pericolo, oltre ad avvertire le forze dell’ordine, ma la responsabilità in prima battuta è la nostra. Tu hai il dovere di intervenire, facciamo anche dei corsi apposta. Ed adesso l’azienda punta il dito verso di me e mi vuole dare la colpa. 

Ed adesso che succede ?

Da un anno non lavoro, nonostante io abbia fato tutto l’iter della malattia con INAIL per legge dopo 60 giorni di malattia o infortunio l’azienda ha obbligo di farti fare la visita di idoneitàà o di mansione. L’oculista mi ha dichiarato non idoneo permanente e l’azienda ha totalmente sottovalutato il problema. Sono arrivati addirittura a non rispondermi per telefono. Io continuo a mandare mail e telefonare perché voglio tornare a lavoro. Io mi sono fatto male perché stavo lavorando per te. 

Ma la Troiani che tipo di servizio svolge ?

La Troiani è un subappalto dell’appalto. E’ un azienda che fa parte del consorzio della Roma TPL. A questa società servono solo autisti, io l’autista non lo posso più fare, sono stato aggredito mentre lavoravo ed ora hanno avviato una procedura di licenziamento. Loro dicono che non hanno altre mansioni al momento da farmi svolgere.

Che tipo di contratto hai?

Io ho un contratto a tempo indeterminato. Io sarei disposto anche ad andare a pulire i bagni. Fatemi Lavorare.  Ho un mutuo, una famiglia, la banca mi sta chiamando perchè sono sotto di 1500 perché il mese scorso non mi hanno pagato.

PODCAST dal minuto 1:00:00:

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here