MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Dai primi accertamenti i militari dell’Arma, che hanno subito trovato e sequestrato la pistola risultata avere matricola abrasa, hanno inoltre ricondotto l’aggressione a futili motivi scaturiti da un litigio avvenuto tra un familiare dello sparatore e un amico del ferito.

L’arrestato, anch’egli ferito nel corso della colluttazione avuta con la vittima,dopo essere stato dimesso dall’ospedale con una prognosi di 15 giorni per fratture ed edema, è stato portato al carcere di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione dell’autorità giudiziaria. La vittima, invece, è stata ricoverata presso il pronto soccorso della clinica Pineta Grande di Castel Volturno, non in pericolo di vita.

per detenzione illegale di arma e lesioni personali aggravate. I militari hanno accertato che l’uomo aveva appena esploso in strada due colpi di pistola nei confronti di un 19enne del posto, ferendolo alla spalla destra.

Dai primi accertamenti i militari dell’Arma, che hanno subito trovato e sequestrato la pistola risultata avere matricola abrasa, hanno inoltre ricondotto l’aggressione a futili motivi scaturiti da un litigio avvenuto tra un familiare dello sparatore e un amico del ferito.

L’arrestato, anch’egli ferito nel corso della colluttazione avuta con la vittima,dopo essere stato dimesso dall’ospedale con una prognosi di 15 giorni per fratture ed edema, è stato portato al carcere di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione dell’autorità giudiziaria. La vittima, invece, è stata ricoverata presso il pronto soccorso della clinica Pineta Grande di Castel Volturno, non in pericolo di vita.

LEGGI ANCHE: BAGNO NELLA FONTANA DI PIAZZA NAVONA, MULTATI

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here