MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Una famiglia del Missouri ha recentemente assaporato la celebrità in rete dopo aver condiviso una serie di esilaranti “foto professionali” che hanno pagato quasi 250 dollari.

E la cosa più divertente è che considerano i soldi ben spesi!

Dave e Pam Zaring sono stati contattati da una donna di mezza età che si proponeva come esperta fotografo professionista.

La coppia ha deciso che era tempo di fare un servizio fotografico di famiglia, così ha accettato l’offerta del cosiddetto fotografo professionista.

La coppia con i loro due figli, si è recata a St. Louis, dove ha pagato al fotografo circa 250 dollari per scattare qualche foto che doveva ritrarli come un grande famiglia felice.

La presunta fotografa ha fatto il suo “lavoro” dopodichè ha riferito che li avrebbe contattati dopo qualche settimana, dopo aver ritoccato ad arte le foto.

Dopo mesi di attesa la fotografa si è fatta viva ed ha finalmente consegnato il suo lavoro alla famiglia. Nei giorni successivi gli Zarings hanno ricevuto un pacchetto contenente un disco con le foto, e non erano sicuramente quello che si aspettavano.

“Non ho mai riso così tanto in vita mia”

“I miei figli erano confusi, pensavano che stessimo facendo loro uno scherzo. Continuavano a dire che sembravano dei Lego”

La fotografa ha giustificato il suo “capolavoro” dicendo che il giorno degli scatti “le ombre erano davvero brutte” e che il suo insegnante di fotografia non le aveva mai insegnato come ritoccare le foto. Inoltre la donna si è offerta di rifare l’intero servizio fotografico se non fossero soddisfatti dei risultati.

“Le ho detto che eravamo a posto”

La famiglia ha pensato che le foto erano semplicemente troppo divertenti per non essere condivise con il mondo, quindi le ha pubblicate su Facebook.

Le foto sono presto diventate virali e sono state condivise più di 300.000 volte su Facebook, in meno di una settimana.

Sono diventati così popolari online che i siti web di fotografia hanno addirittura iniziato ad offrire suggerimenti su come modificare le loro proprie foto per assomigliare agli Zarings.

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here