MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Cinque su cinque, l’Italia di Roberto Mancini ancora non incanta dal punto di vista del gioco ma convince su quello dei risultati e della veste europea della propria proposta.
Anche in Armenia, gli azzurri portano a casa la vittoria – 3 a 1 il risultato finale, la quinta vittoria in altrettante partite per la qualificazione ad Euro 2020 – e confermano ancora una volta la bontà delle scelte del proprio commissario tecnico.
Protagonista assoluto della partita è stato Andrea Belotti, riscopertosi trascinatore prima nel Torino versione europea e ora anche in maglia azzurra con una doppietta, che ha ribaltato l’iniziale svantaggio italiano a causa del gol di Karapetyan – poi espulso sul finale del primo tempo.
Di Lorenzo Pellegrini il terzo gol italiano, non un gol casuale visto che nella gestione Mancini il romanista è il sedicesimo giocatore diverso ad andare in rete.
Adesso l’Italia guida con distacco e a punteggio pieno il girone J, la partita contro la Finlandia di domenica prossima potrebbe già essere decisiva in ottica qualificazione.

Il tabellino

ArmeniaItalia 1-3

Reti: 11′ Karapetyan (A), 28′ Belotti (I), 77′ Pellegrini (I), 80′ aut. Hayrapetyan (A)

ARMENIA (4-2-3-1): Hayrapetyan; Hambartsumyan, Calisir, Haroyan, Hovhannisyan; Mkrtchyan, Grigoryan (57′ Hovsepyan); Barseghyan (57′ Adamyan), Mkhitaryan, Ghazaryan (82′
Babayan); Karapetyan. Ct. Gyowlbowdaġyanc’

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Romagnoli, Emerson; Barella (68′ Sensi), Jorginho, Verratti; Chiesa (61′ Pellegrini), Belotti,
Bernardeschi (83′ Lasagna). Ct. Mancini

Ammoniti: Verratti, Barseghyan, Barella
Espulso Karapetyan per doppia ammonizione al 45+1′

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here