MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

E’ fatta: con la vittoria sulla Svizzera, l’Italia di Roberto Mancini è matematicamente qualificata alla fase a eliminazione diretta degli Europei. Nell’ultima partita del girone A contro il Galles (in programma domenica alle 18), si capirà se gli azzurri accederanno agli ottavi da primi o da secondi: contro Bale e compagni basterà un pareggio per blindare il primato. Scopriamo tutti le possibili avversarie dell’Italia e le date.

SE L’ITALIA SI QUALIFICA DA PRIMA DEL GIRONE

In questo caso l’Italia affronterebbe la seconda classificata del Gruppo C, il 26 giugno alle ore 21 a Wembley. Le squadre che fanno parte di questo girone sono Olanda, Austria, Ucraina e Macedonia del Nord. Dopo la prima giornata, in testa ci sono Olanda e Austria, appaiate a quota 3 punti. Le due selezioni si affronteranno giovedì alle ore 21 e la sfida ci darà maggiori indicazioni su quale delle due possa conquistare il secondo posto, tenendo in considerazione anche l’Ucraina di Shevchenko e la Macedonia del Nord guidata in campo da Goran Pandev.

SE L’ITALIA SI QUALIFICA DA SECONDA DEL GIRONE

In questa seconda ipotesi l’Italia se la vedrebbe con la seconda classificata del Gruppo B, sempre il 26 giugno, ma alle ore 18, alla Johann Cruijff Arena di Amsterdam. Nel secondo raggruppamento di Euro 2020 troviamo Belgio, Finlandia, Russia e Danimarca. In questo momento le prime tre sono a quota tre punti, mentre i danesi sono fanalino di coda a 0. Manca, però, una gara per completare la seconda giornata: quella tra Danimarca e Belgio, in programma giovedì alle 18 a Copenaghen. Girone molto aperto, difficile fare previsioni per ora.

SUL MIX DI VACCINI LA CAMPANIA PRENDE LE DISTANZE DALLE INDICAZIONI DEL CTS

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here