MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

La donna aveva appena trascorso 15 giorni a Modica, nel Ragusano, dove aveva preso in affitto un mini-appartamento per esercitare la sua “professione”, ricevendo diversi clienti su appuntamento. Successivamente si è spostata in Umbria, prendendo un autobus per Catania e un treno fino a Foligno, dove si è sentita male.

I medici stanno ricostruendo tutti i suoi movimenti, a cominciare dai mezzi di trasporto utilizzati per raggiungere l’Umbria. La donna avrebbe preso l’autobus per Catania e quindi il treno fino a Foligno. «Se qualcuno a Modica avesse il sospetto di essere venuto a contatto con la donna – si sottolinea dall’Azienda sanitaria provinciale – è obbligato a segnalarlo all’Asp di Ragusa per essere sottoposto a tutti gli accertamenti del caso al fine di evitare ulteriori e potenziali contagi».

LEGGI ANCHE: TORO SEMINA IL PANICO A REGGIO CALABRIA

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM  TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here