“Ebbene, i serbi saranno ricchi quanto i giapponesi”: l'incontro di Vučić con i paesi Quint e la decisione del Kosovo su euro e dinaro – media regionali

I media regionali hanno riferito anche che il presidente serbo Aleksandar Vucic ha incontrato gli ambasciatori di Gran Bretagna, Francia, Italia e Germania, nonché il rappresentante dell'ambasciata americana a Belgrado.

Bosnia libera Si dice che il gabinetto di Vučić ha informato l'opinione pubblica che dall'incontro non verrà fatto alcun annuncio. All'incontro ha partecipato anche il capo della delegazione dell'Unione europea in Serbia, hanno aggiunto.

Giornale del mattino Le autorità del Kosovo hanno confermato che il regolamento della Banca Centrale del Kosovo (CBK), che prevede pagamenti e transazioni di pagamento esclusivamente in euro, sarà implementato da domani, con un periodo transitorio affinché i cittadini possano adattarsi al regolamento.

Secondo un precedente annuncio della CBK, l'euro sarà l'unica valuta consentita in Kosovo, mentre il dinaro sarà escluso dalle operazioni di pagamento.

In pratica, la decisione ha significato vietare l'uso della moneta ufficiale serba, il dinaro, che finora è stata utilizzata in tutti i paesi a maggioranza serba del Kosovo.

Dopo la guerra del 1999, in Kosovo e nelle zone a maggioranza serba il sistema di pagamento serbo continua a funzionare, ricorda il portale croato, mentre i dinari vengono distribuiti dal Ministero del Tesoro serbo nel commercio, nelle aziende serbe, nella ristorazione e in altre attività di servizi privati.

D'altro canto la comunità internazionale ha chiesto il rinvio della decisione, valutando che potrebbe avere un impatto negativo sulla società serba. Il vice primo ministro del Kosovo Besnik Bislimi ha lanciato una serie di critiche contro la Serbia per l'appropriazione indebita di fondi dal Kosovo a favore dei serbi.

“Il presidente della Serbia annuncia che ogni anno invierà 800 milioni di euro al Kosovo. Se 800 milioni di euro arriveranno al Kosovo, i serbi del Kosovo avranno lo stesso reddito dei cittadini del Giappone”, ha detto Bislimi. “Dalla Serbia al Kosovo arrivano meno di 200 milioni di euro”, ha sottolineato.

READ  I nutrizionisti consigliano alle donne di assumere questi quattro integratori alimentari

“Stabilendo la trasparenza, Vučić dovrebbe spiegare dove va il resto del denaro”, ha detto Bislimi, elenca Jutarnji.

Seguici sul nostro Facebook Instagram Pagina, ma altro ancora Twitter ordine sottoscrivi Versione PDF del quotidiano Thanas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *