5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Dopo la protesta di oggi, il premier Giuseppe Conte, ha deciso di incontrare i rappresentanti di Magnitudo Italia:

“Dopo la manifestazione di questa mattina ho incontrato, insieme alla nostra Flaminia Laurenzi, il premier Conte, il ministro per le politiche della famiglia Elena Bonetti ed il ministro per l’università e la ricerca Gaetano Manfredi per un confronto in merito alla mancanza di attenzione verso il mondo giovanile – lavorativo e studentesco – da parte del governo durante gli stati generali. Ho avuto modo di proporre le idee di #MagnitudoItalia e di raffrontarle con quelle del governo. Abbiamo parlato di un fondo emergenza sociale giovani, aiuti statali per l’acquisto di testi didattici (dalle medie all’università), ristrutturazione delle strutture scolastiche e dell’istituzione di un servizio civile di sei mesi retribuito per i diciottenni.

Gli obbiettivi restano sempre gli stessi: combattere per il futuro dei giovani, la dignità dei lavoratori e per i diritti di ogni cittadino italiano.”

Queste le dichiarazioni di Francesco Capasso, portavoce di Magnitudo Italia.

A seguito di una manifestazione contro gli stati generali, questa mattina, il rappresentante del movimento è stato accolto all’interno di Villa Pamphili per un confronto diretto con il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. I due hanno discusso di come rilanciare il mondo giovanile in ogni ambito, evitando un’emigrazione di massa dei giovani italiani.

Costruire il futuro dei giovani nel proprio paese è il primo passo per superare la crisi epocale che ci apprestiamo ad affrontare.

LEGGI ANCHE: PALAMARA ESPULSO

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here