L’ambasciatore britannico a Washington avrebbe descritto Donald Trump come “inetto”, “insicuro” e “incompetente” in una serie di appunti indirizzati a Downing Street. Lo riporta il Daily Mail.

Kim Darroch, uno dei più importanti diplomatici del Regno Unito, secondo il Mail avrebbe usato canali segreti e note informative per contestare il personaggio di Trump, avvertendo Londra che la Casa Bianca è “straordinariamente disfunzionale” e che la carriera del presidente Usa potrebbe finire in “disgrazia”. Il quotidiano afferma di aver avuto accesso a dei “promemoria”, in quella che definisce “una fuga di notizie senza precedenti”. Darroch descrive aspri conflitti all’interno della Casa Bianca di Trump. Avverte che potrebbe essersi indebitato con “loschi russi”. E parla di voci secondo le quali potrebbe ancora attaccare l’Iran. Scrive: “Non crediamo che questa amministrazione diventerà più normale, meno disfunzionale, meno imprevedibile, meno faziosa, meno diplomaticamente goffa e inetta”.

Leggi anche: SEA WATCH E DINTORNI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here