dolly parton challenge twitt_non è la radio
Just fit
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

La nuova mania che impazza sui social in queste ore è la #DollyPartonChallenge, una sfida talmente coinvolgente da diventare virale. Partita da un mosaico di 4 foto create dalla sexy cantante country statunitense: Dolly Parton ha fatto letteralmente impazzire tutti, prima in America e nelle ultime ore anche in Italia. Quattro foto: una professionale per Linkedin, una più divertente per Facebook, una fashion e creativa per Instagram e una ovviamente sexy per Tinder. Vince chi scatena più risate!

Ogni social ha un’azione diversa in rete, e ciascuno di questi lo utilizziamo per uno scopo diverso e ben preciso. LinkedIn viene usiamo per trovare lavoro per cui la foto dev’essere seria e formale, Facebook è diventato più “casalingo” e Instagram si sa più ricercato, fino a Tinder (la celebre app di appuntamenti) dove tutto è più provocante.

Un’idea che nasce da un tweet che la cantante 74enne Dolly Parton ha pubblicato, riportando la didascalia “trova una donna che sappia farli tutti”. Da qui la challenge.


Inutile dire che il post di Dolly Parton ha ha ottenuto migliaia di retweet, like e commenti facendo impazzire nelle ultime 72 ore: VIP d’oltreoceano, celebrità italiane e singoli utenti poi. Curioso come il post abbia fatto successo e sia diventato virale su uno dei social non citati nel mosaico fotografico: ovvero Twitter.
Anche noi di Non è La Radio abbiamo fatto la nostra #dollypartonchallenge:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Anche noi abbiamo la nostra #dollypartonchallenge 😂

Un post condiviso da Non è la Radio (@nonelaradio.it) in data:


L’hashtag divenuto ormai di tendenza, in questo momento conta oltre 200mila post di seguito abbiamo messo solo i più divertenti che ci sono capitati, da Cristina D’Avena che si posiziona con Rocco Siffredi sul riquadro di TInder, alla longeva Regina Elisabetta fino al Super Mario!

LEGGI ANCHE: Berlusconi: “Santelli brava, ma non me l’ha mai data!” GUARDA IL VIDEO

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here